Shoes4me si occupa di scarpe e della salute dei pieni da molti decenni. Oggi parleremo di dolore alle dita dei piedi: una problematica molto comune e fastidiosa. Scopriamo le possibili cause e i vari rimedi.  Che si tratti di un problema costante o di sporadiche e fastidiose fitte improvvise bisogna comprenderne le cause. Talvolta il dolore è così forte che ti fà fermare per strada ed immobilizzare. Questa tipologia di dolore può essere così difficile da contrastare tanto che talvolta interferisce anche con il consueto svolgimento delle diverse attività della vita quotidiana. Solo chi soffre di questi fastidi alle dita dei piedi può comprendere che quando fanno male in maniera acuta, anche il semplice camminare può rivelarsi un incubo. Per evitare di doversi trovare a rinunciare alla propria vita, alle passeggiate con i propri figli cosa possiamo fare? Sicuramente scoprire quali problemi ci possono essere alla base. Vediamo insieme come possiamo intervenire.

 

Cause dei dolori alle dita dei piedi

Quando si riferisce al medico di avere un dolore al piede, spesso si intende il dolore alle articolazioni delle dita dei piedi. Questa problematica può dipendere da diversi motivi. Talvolta si tratta di vizi di allineamento delle dita ed a creare problemi è soprattutto l’attrito costante nella calzatura scomoda. Si possono  determinare ispessimenti della pelle e la formazione di dolorosi duroni e calli. Non tutti sanno che a volte i traumi che interessano l’alluce conducono ad infiammazioni articolari che durare anche anni, e se non trattati a dovere conducono ad una perenne sensazione dolorosa.

Vi è poi l’artrosi cronica, anch’essa ha come sintomo di base il dolore alle dita dei piedi. In questi casi bisogna approfondire con l’ortopedico senza sopportare il dolore ad infinutum. Un problema più ampio è il dolore alle dita dei piedi determinato dall’alluce valgo e dalla borsite. Il dolore nel caso della borsite è determinato dal fatto che il dito è in una posizione anomala e sporge nel lato interno del piede. Avviene la formazione di una borsa quindi piena di liquido che può infiammarsi al minimo movimento. Chiunque avrebbe dolore alle dita a camminare con questa problematica!

Quando le dita fanno male potrebbe esservi un altro disturbo con cui fare i conti: il dito a martello. Ovvero il caso in cui un dito del piede si trova in posizione di flessione molto rigida e più rialzata di come dovrebbe. Questo può condurre spesso anche a piccole ulcere dolorose.

 

 

Rimedi per i dolore alle dita dei piedi

1)Pediluvio si può trovare sollievo con una immersione di acqua fredda alternata a quella calda, per rendere più facile la circolazione del sangue. Almeno per 20 minuti. Molto utile è aggiungere all’acqua delle  sostanze, come il bicarbonato o estratti di malva e lavanda che elimineranno l’infiammazione e ammorbidiranno le callosità.

2)Ginnastica per favorire il rilassamento delle articolazioni delle dita dei piedi possono rivelarsi molto importanti le tecniche di stretching. Anche la pratica dello Yoga o del Pilates fa molto bene alla salute del piede e delle dita perché agisce sciogliendo la tensione muscolare e delle articolazioni.

 

 

I consigli di Shoes4me

Occupandoci di scarpe ortopediche e di qualità da molti anni ci sentiamo di sottolineare che un’ottima scarpa determinerà sicuramente il benessere delle vostre dita. Non si pensa mai a questo. Si privilegia l’estetica, la qualità dei materiali, ma il benessere delle dita deve essere al primo posto sempre. Noi con i nostri produttori scelti, e con le nostre scarpe pensiamo sempre alla comodità delle dita e della calzata. Il calzaturificio Loren da oltre 30 anni realizza scarpe nel pieno rispetto del piede, con materiali d’avanguardia a prezzi super competitivi. Shoes4me sposa la loro politica. Scopri tutti i prodotti Loren qui nel nostro store!

Nel nostro store c’è anche il 20% di sconto con il codice SUMMER4ME

 

 

 

Inoltre un altro consiglio di Shoes4me è fare attenzione alla posizione di riposo. Dopo una lunga giornata in cui stiamo in piedi per molto tempo, è utile la sera sollevare le gambe in posizione distesa con un cuscino sotto gli arti inferiori o alzarle a candela vicino ad una parete. La posizione è infatti molto utile se il dolore ai piedi è collegato a disturbi che interessano l’apparato circolatorio. Provare per credere!